L E   N E W

 

ADNKRONOS NEW

LE SCADENZE DEL MESE

16 GENNAIO 2019 SCADE IL PAGAMENTO DEI CONTRIBUTI E RITENUTE SU LAVORO DIPENDENTE

 16 GENNAIO 2019 SCADE IL PAGAMENTO DELL'IVA DOVUTA PER IL MESE DI DICEMBRE 2018

01 GENNAIO 2019 - E' ENTRATA IN VIGORE LA FATTURAZIONE ELETTRONICA B2B ALLA QUALE SONO OBBLIGATI TUTTI (TRANNE ALCUNE ECCEZIONI) I TITOLARI DI PARTITA IVA

                                               *******ATTENZIONE*******                                                      

 DAL 01.10.2014 I TITOLARI DI PARTITA IVA E TUTTI I CONTRIBUENTI CON IMPORTI A CREDITO COMPENSATI O CON DEBITI OLTRE I 999,99 EURO, DEVONO ESEGUIRE I VERSAMENTI F24 ESCLUSIVAMENTE VIA INTERNET CON IL CANALE BANCARIO CBI O TRAMITE INTERMEDIARIO ABILITATI

 

Rassegna stampa del 03/01/2019
Legge di bilancio 2019: ecco come sarà l'imposta sostitutiva imprenditori individuali esercenti arti e professioni
Rassegna stampa del 03/01/2019
Fine degli studi di settore, approvati gli altri 106 indici sintetici di affidabilità che saranno validi nelle dichiarazioni relative al periodo d'imposta 2018
Speciale del 03/01/2019
Manovra Finanziaria 2019 tutte le novità in vigore dal primo gennaio 2019: flat tax, reddito cittadinanza, cedolare secca immobili commerciali

 

 

 

Legge di Bilancio 2019 - Approvata definitivamente con 313 voti favorevoli e 79 contrari attesa per domani la pubblicazione in GU- in sintesi le novita' della legge di Bilancio 2019

 

Rassegna stampa del 02/01/2019
FAQ dell'Agenzia delle Entrate in merito all'e-fattura differita per cessioni di beni, parcelle pro-forma, tempi di trasmissione del SdI e DDT
Speciale del 28/11/2018

Esterometro: ecco come funzionerà

Fatturazione elettronica o comunicazione "esterometro" per le operazioni con soggetti esteri
Speciale del 28/11/2018

Saldo Imu 2018, come si calcola

Rassegna stampa del 14/12/2018
Il 17 dicembre 2018 scade il termine per versare il saldo Imu 2018. Ecco un riepilogo sulle modalità di calcolo e versamento nei casi più comuni.

 

Saldo IMU 2018: riepilogo delle modalità di versamento in vista della scadenza del 17.12.2018

Rassegna stampa del 27/11/2018

Fattura elettronica: approvato emendamento che esclude gli operatori sanitari

Decreto fiscale 2019: approvato emendamento con le disposizioni di semplificazione in tema di fatturazione elettronica per gli operatori sanitari
Normativa del 19/11/2018

Fatturazione elettronica da cambiare per il Garante Privacy

Il Garante per la protezione dei dati personali ha avvertito l’Agenzia delle entrate che il nuovo obbligo della fatturazione elettronica, presenta criticità; Provvedimento Garante 481/2018
Rassegna stampa del 31/10/2018

Regime forfettario: con la Legge di Bilancio 2019 cambia tutto

Speciale del 26/11/2018

Regime Forfettario 2019:novità in arrivo con la Legge di Bilancio

Soglia di ricavi/compensi unica per tutti e pari a 65 mila Euro.

 

 

La valutazioni da fare per valutare la convenienza del Regime Forfettario 2019 previsto dalla Legge di Bilancio in vigore dal 1 gennaio 2019

Rassegna stampa del 28/09/2018

DEF 2018-2019 approvata la Manovra finanziaria: ecco le novità

Reddito di cittadinanza, flat tax, taglio dell'IRES e rilancio investimenti pubblici. Ecco le novità del DEF 2018-2019
Rassegna stampa del 28/09/2018

Fattura elettronica: ancora chiarimenti dell'amministrazione finanziaria

Rassegna stampa del 24/09/2018

Fatturazione elettronica 2018: chiarimenti sulle modalità di registrazione

Rassegna stampa del 19/09/2018

E-fattura 2018: quali sono i primi passi da fare per un corretto approccio?

E-fattura 2018: nuova sezione del sito dell'Agenzia delle Entrate. Tutto pronto per il 1° gennaio 2019

 

 

Fattura elettronica: chiarimenti su come devono essere registrati tali documenti

 

 

Come preparare il ciclo attivo della fatturazione all’ avvento della fattura elettronica?

Rassegna stampa del 28/06/2018

Fattura elettronica carburanti: ufficiale la proroga al 1° gennaio 2019

Approvato lo slittamento al 1° gennaio 2019 della fatturazione elettronica per i carburanti nel Consiglio dei Ministri di ieri
Speciale del 25/06/2018

Pagamento stipendi con mezzi tracciabili dal 1.7.2018

Modalità, obblighi e divieti della nuova normativa sulla tracciabilità degli stipendi introdotta dalla legge di stabilità 2018.
Rassegna stampa del 14/06/2018

IMU e TASI 2018: ecco come fare con gli immobili in comodato

Taglio del 50% dell’IMU per le case date in uso ai figli o ai genitori: agevolazione ammessa a condizioni rigide e non per gli immobili di lusso.
Speciale del 26/03/2018

La privacy negli studi professionali

Gli adempimenti di base per i piccoli studi professionali al fine di adeguarsi alle novità normative in materia di privacy dal 25 maggio 2018
Normativa del 14/03/2018

Detrazione Iva auto del 40%: concessa dalla UE la proroga fino al 31.12.2019

Il Consiglio dell'Unione Europea ha concesso all'Italia la proroga, fino al 31 dicembre 2019, della detrazione IVA del 40% sull'acquisto di alcune tipologie di mezzi di trasporto e spese connesse
Rassegna stampa del 09/03/2018

Denuncia di successione: dal 15 marzo 2018 il nuovo modello

Da giovedì 15 marzo 2018 necessario usare il nuovo modello per l'invio telematico delle denunce di successione e le domande di volture catastali
Rassegna stampa del 27/02/2018

Doppia scadenza per l'invio della certificazione: 7 marzo e 31 ottobre

Domanda e Risposta del 19/02/2018

Chi è obbligato all’invio della certificazione unica?

Certificazione Unica 2018: due le date da ricordare. Entro il 7 marzo obbligo trasmissione per tutti i redditi che vanno dichiarati nella precompilata, per gli altri si puo' attendere

 

L'elenco completo dei soggetti tenuti a inviare telematicamente all'Agenzia delle Entrate, la certificazione unica entro il 7 marzo

Speciale del 22/02/2018

Dichiarazioni 2018: il nuovo calendario delle scadenze

Per il 2018 nuove scadenze per le dichiarazioni: redditi, Irap e 770 al 31 ottobre, 730 al 23 luglio (9.7 il 730 tramite sostituto)
Rassegna stampa del 20/02/2018

Scadenza versamento IVA 2017:possibile fino al 20 agosto 2018 con maggiorazione

Speciale del 19/02/2018

Saldo Iva 2017 entro il 16 marzo 2018

Scadenza versamento Iva 2017: tre possibilità per il contribuente che puo' pagare fino al 20 agosto con una maggiorazione dello 0,40. I chiarimenti di Telefisco

 

 

E' possibile anche posticipare il pagamento alle scadenze del saldo Irpef Ires. Un riepilogo per ricordare tutte le date

Normativa del 05/02/2018

Studi di Settore 2018: ecco i 193 modelli approvati e i casi di applicazione

Approvati definitivamente 193 modelli per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli studi di settore 2018, periodo d'imposta 2017 e i casi di applicazione
Speciale del 14/02/2018

Spesometro, un riepilogo delle scadenze per il 2017 e 2018

Rassegna stampa del 29/01/2018

Scadenza spesometro 2018: in attesa del termine di scadenza ufficiale

Normativa del 25/01/2018

Spesometro semplificato e proroga del termine per l'invio dati II° semestre 2017

Slitta al 6 aprile lo spesometro del secondo semestre 2017

 

 

Spesometro 2018: si attende la data ufficiale per il termine di trasmissione dei dati per il secondo semestre 2017

 

 

Specifiche tecniche semplificate per l'invio dei dati delle fatture emesse e ricevute, e slittamento della scadenza del 28 febbraio 2018 per l'invio dei dati delle fatture del secondo semestre 2017

Rassegna stampa del 26/01/2018

Split Payment: ulteriore aggiornamento degli elenchi validi per il 2018

Aggiornati ulteriormente e pubblicati sul sito del MEF gli elenchi 2018 dei soggetti tenuti all’applicazione del meccanismo della scissione dei pagamenti (Split payment)
Normativa del 23/01/2018

Detrazione Iva sulle fatture: le risposte dell'Agenzia ai dubbi degli operatori

Speciale del 23/01/2018

Detrazione Iva fatture acquisto: termini ridotti

Chiarimenti dell'Agenzia sulla riduzione del termine per l’esercizio della detrazione Iva spettante sulle operazioni di acquisto di beni e servizi, con Circolare del 17.01.2018 n. 1

 

Le fatture di competenza 2017 ricevute nel 2018 rientrano nelle liquidazioni IVA del 2018

Rassegna stampa del 17/01/2018

Pagamento stipendi: niente piu contante

A chi si applica e da quando il nuovo obbligo di pagamento stipendi con mezzi tracciabili per i datori di lavoro, previsto dalla legge di stabilità 2018.
Rassegna stampa del 16/01/2018

730, Cu, 770, Cupe, Iva: pubblicati i modelli definitivi 2018

730, Cu, 770, Cupe, Iva: pubblicati dall'Agenzia delle Entrate i modelli 2018 in versione definitiva
Rassegna stampa del 11/01/2018

Fattura elettronica piccoli contribuenti: cosa cambia dal 2018

Semplificazioni amministrative per professionisti e imprese minori nella Legge di bilancio 2018
Speciale del 10/01/2018

Dichiarazioni 2018: il nuovo calendario con la Legge di Bilancio

Per il 2018 slittamento delle dichiarazioni dei redditi, Irap e 770 al 31 ottobre, 730 al 23 luglio, spesometro al 30 settembre.
Rassegna stampa del 03/01/2018

ISA 2017: prorogati gli studi di settore fino al 2018

Legge di bilancio 2018: rimandato al 2018 il termine per l'entrata in vigore degli indici sintetici di affidabilità
Rassegna stampa del 27/12/2017

Legge di Bilancio 2018: ecco il testo approvato dal Senato definitivamente

 

Ecco il testo definitivo della Legge di Bilancio 2018 approvato il 23 dicembre del Senato: la Manovra attende ora la pubblicazione in Gazzetta
Rassegna stampa del 21/12/2017

Split Payment: pubblicati gli elenchi validi per il 2018

Pubblicati sul sito del MEF gli elenchi 2018 dei soggetti tenuti all’applicazione del meccanismo della scissione dei pagamenti e ulteriore rettifica degli elenchi validi per il 2017
Speciale del 21/12/2017

Acconto IVA 2017, alla cassa entro il 27 dicembre

Il prossimo 27 dicembre, come ogni anno, scade il termine per il versamento dell’acconto IVA per l’anno 2017.
Speciale del 21/12/2017

Omaggi natalizi ai clienti: il trattamento fiscale

Domanda e Risposta del 21/12/2017

Qual'è la deducibilità della cena o pranzo di Natale per il 2017?

Detraibilità Iva, deducibilità dal reddito, limite di 50,00 euro: il punto sul trattamento fiscale degli omaggi natalizi ai clienti per il 2017

 

Il punto sul corretto trattamento fiscale ai fini Iva e ai fini Irpef della cena o pranzo aziendale di Natale

Speciale del 18/12/2017

Interessi legali triplicati dal 2018: 0,3% a partire dall'1.1.2018

Più pesante il costo dal ravvedimento dal 2018, a partire dal 1° gennaio 2018 la misura degli interessi legali sarà pari allo 0,3% in ragione d'anno
Speciale del 15/12/2017

Dichiarazioni 2018: un nuovo calendario con la Legge di Bilancio

Per il 2018 slittamento delle dichiarazioni dei redditi, Irap e 770 al 31 ottobre, 730 precompilato al 23 luglio, spesometro al 30 settembre.
Normativa del 06/12/2017

Collegato fiscale alla Legge di Bilancio 2018: legge di conversione in Gazzetta

Il Decreto fiscale collegato alla legge di Bilancio 2018 (D.L. 148/2017) diventa legge, ecco il testo definitivo del DL coordinato con la Legge di conversione n. 172 del 04/12/2017
Rassegna stampa del 24/11/2017

Rimborso TARI: ecco i primi comuni della lista

Rassegna stampa del 23/11/2017

Rimborso TARI: il MEF chiarisce come va richiesto

In attesa dell’ufficialità, un primo elenco dei Comuni che hanno sbagliato i calcoli della TARI (tassa sui rifiuti)

 

 

Nella Circolare 1/2017 del 20 novembre il MEF ha fornito chiarimenti sulle modalità di calcolo della TARI e sulla richiesta di rimborso nel caso di versamento in eccesso

Rassegna stampa del 24/11/2017

Legge di stabilità 2018: fattura elettronica estesa a tutti i soggetti IVA

Legge di bilancio 2018: la manovra finanziaria contiene misure per il contrasto all'evasione. Prevista l'estensione della fattura elettronica a tutti i soggetti IVA
Speciale del 24/11/2017

TASI : il saldo entro il 18 dicembre 2017

Speciale del 20/11/2017

Saldo Imu 2017, come si calcola

Normativa del 17/11/2017

2° rata IMU e TASI 2017: le indicazioni del MEF sulle aliquote da applicare

Entro il 18 dicembre va versato il saldo della TASI 2017. Tanti i casi di esenzione e di agevolazioni. Un riepilogo per non incorrere in errori.

 

 

Il 18 dicembre 2017 scade il termine per versare il saldo Imu 2017. Ecco un riepilogo sulle modalità di calcolo e versamento nei casi più comuni.

 

Le indicazioni del MEF sulla corretta individuazione delle aliquote da applicare per il versamento della seconda rata a saldo IMU e TASI per l'anno 2017, in scadenza il 18 dicembre 2017

Rassegna stampa del 17/11/2017

Comunicazione Liquidazione Iva terzo trimestre 2017: scadenza il 30 Novembre

Entro il 30 novembre 2017 deve essere trasmessa la comunicazione dei dati riepilogativi delle liquidazioni IVA relative al 3° trimestre (luglio, agosto e settembre)
Rassegna stampa del 08/11/2017

30 Novembre 2017: come calcolare gli acconti IRPEF/IRAP/IRES

Rassegna stampa del 07/11/2017

Secondo acconto IRPEF/IRAP 2017: l'impatto del nuovo principio di cassa

Scade il 30 novembre il termine per versare il secondo acconto delle imposte sui redditi IRPEF/IRES e IRAP, cedolare secca e contributi previdenziali per l’anno 2017

 

 

Il 30 novembre 2017 scade il termine per il versamento del secondo acconto IRPEF e IRAP anche per le imprese minori che utilizzano il principio di cassa o di registrazione: rifare i conti è d'obbligo

Speciale del 25/10/2017

Collegato fiscale alla Manovra 2018: ecco le novità del decreto

Normativa del 17/10/2017

Decreto fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2018 pubblicato in Gazzetta

Rassegna stampa del 17/10/2017

Legge di stabilità 2018: ecco le novità che contiene

Legge di stabilità 2018: tutte le novità in vigore nel decreto legge fiscale collegato

 

Ecco il testo del Collegato fiscale alla legge di Bilancio 2018 (D.L. del 16 ottobre 2017 n. 148) pubblicato in Gazzetta

 

 

Legge di bilancio 2018: Stop aumento IVA, Nuova Sabatini, Misure per il Mezzogiorno: le principali misure contenute nella manovra finanziaria 2018

Rassegna stampa del 12/10/2017

Spesometro 2017: aggiornate dal Fisco le FAQ per la trasmissione

Rassegna stampa del 05/10/2017

Proroga spesometro 2017: scadenza al 16 ottobre

Si avvicina la scadenza per l’invio delle comunicazioni dei dati delle fatture emesse e ricevute nel primo semestre 2017, da effettuare entro il 16 ottobre

 

 

Ufficiale il comunicato MEF con la scadenza della comunicazione delle fatture al 16 ottobre. Dubbi sulle sanzioni sollevati dal CNDCEC

Rassegna stampa del 11/10/2017

Antiriciclaggio 2017: ecco lo schema delle sanzioni amministrative

Rassegna stampa del 12/10/2017

Decreto antiriciclaggio 2017: sanzioni penali anche ai professionisti

Sanzioni amministrative a carico di professionisti, intermediari e agenti nel decreto antiriciclaggio n.90/2017

 

 

Avvocati, commercialisti, notai, intermediari, agenti, prestatori di servizi di gioco: sanzioni penali dal decreto antiriciclaggio 2017 n. 90

Rassegna stampa del 28/09/2017

Spesometro 2017: si aspetta l'ulteriore proroga quando il sistema funzionerà

Rassegna stampa del 26/09/2017

Spesometro: proroga al 5 ottobre 2017

Rassegna stampa del 25/09/2017

Spesometro 2017: complicazioni negli invii. Si spera nel blocco sanzioni

Possibilità di una proroga "lunga" quando il sistema per l'invio dei dati sarà completamente funzionante. Continuano le proteste

 

 

Spesometro 2017: comunicazioni fino al 5 ottobre ritenute tempestive. Riparte anche il servizio Web "Fatture e corrispettivi"

 

 

Difficoltà di invio nella giornata di sabato e domenica. Probabile sospensione delle sanzioni in un Provvedimento in arrivo

Rassegna stampa del 26/09/2017

Legge di stabilità 2018: approvato il DEF

Documento di Economia e Finanza 2017: approvata la Nota di aggiornamento
Rassegna stampa del 18/09/2017

Split payment: elenchi definitivi dei soggetti destinatari nel 2017 aggiornati

Ancora modifiche agli elenchi definitivi per l’anno 2017 dei soggetti tenuti all’applicazione del meccanismo della scissione dei pagamenti (split payment)
Rassegna stampa del 30/08/2017

Spesometro: in arrivo la probabile proroga

Speciale del 29/08/2017

Nuovo spesometro trimestrale 2017: istruzioni, scadenze, sanzioni

Spesometro in scadenza al 18 settembre: probabile proroga. Si è in attesa di un DPCM

 

 

Entro il 18.09.2017 l'invio dei dati delle fatture del primo semestre 2017 (nuovo spesometro). Attesa la proroga.

Speciale del 01/08/2017

Dichiarazioni 2017: il nuovo calendario delle scadenze dopo la proroga

Confermata la proroga delle dichiarazioni dei redditi, Irap e 770 al 31 ottobre.
Normativa del 29/07/2017

Proroga 770 e dichiarazioni dei redditi al 31 ottobre: Dpcm in Gazzetta

Rassegna stampa del 27/07/2017

Lavoratori autonomi: proroga al 20 agosto per i versamenti

Rassegna stampa del 25/07/2017

Proroga scadenze fiscali 2017: ancora più confusione

Normativa del 24/07/2017

Proroga ufficiale per i versamenti dovuti dai titolari di redditi d’impresa

E' ufficiale la proroga della presentazione dei modelli 770 e delle dichiarazioni dei redditi e Irap: ecco il testo del Dpcm pubblicato in GU il 28 luglio 2017

 

Dal 21 luglio 2017 al 20 agosto 2017 anche i lavoratori autonomi potranno effettuare i versamenti delle imposte con una lieve maggiorazione, a titolo di interesse, pari allo 0,40 %

 

Dopo il DPCM che ha concesso un mini-proroga, ci sono termini separati per i pagamenti di Ires, Irap e Iva

 

Pubblicato in G.U. il D.P.C.M. 20 luglio 2017 sul differimento del termine di versamento delle imposte risultanti dal Mod. REDDITI dovuti dai titolari di redditi d’impresa

Rassegna stampa del 17/07/2017

Nuovi voucher: per il 2017 limiti dimezzati

Speciale del 11/07/2017

Voucher addio, ecco Libretto famiglia e Contratto di prestazione occasionale

Molti dubbi applicativi sulle nuove prestazioni occasionali: nel 2017 limite dimezzato per i nuovi voucher ma dovrebbero essere cumulabili con quello dei vecchi voucher pre-abolizione

 

Tutte le nuove norme sul lavoro occasionale dopo i voucher. La piattaforma INPS per la registrazione attiva da lunedi 10.7. ma non per intermediari

Normativa del 05/07/2017

Trasmissione dati fatture emesse e ricevute: ulteriori chiarimenti

Pubblicati dall'Agenzia con Risoluzione del 05.07.2017 n. 87, ulteriori chiarimenti in forma di domanda e risposta sulla trasmissione telematica dei dati delle fatture emesse e ricevute
Rassegna stampa del 27/06/2017

Manovra correttiva: le novità del lavoro nella legge di conversione

Rassegna stampa del 26/06/2017

I nuovi voucher online dal 10 luglio

Ecco le novità sul lavoro inserite nella conversione in legge della manovra correttiva, L. 96 del 21 giugno 2017 2017, oltre ai nuovi voucher per lavoro occasionale

 

Con una nota del Governo viene annunciata la partenza dei nuovi voucher dal 10 luglio, l’Inps metterà online la piattaforma telematica per la gestione dei nuovi adempimenti del lavoro occasionale

Rassegna stampa del 26/06/2017

Il D.L. sulla Manovra 2017 è finalmente convertito in Legge: tutte le novità

In Gazzetta Ufficiale la conversione del D.L. 50 che diventa L. n. 96 del 21 giugno. Ecco tutte le novità fiscali in vigore dal 24 giugno
Speciale del 14/06/2017

Versamenti Modello Redditi 2017: il nuovo calendario delle scadenze

Un riepilogo delle nuove scadenze dei versamenti derivanti dal Mod. Redditi 2017
Speciale del 22/05/2017

Assegno nucleo familiare 2017: modello, requisiti e importi

L’assegno per il nucleo familiare (ANF) rappresenta una prestazione a sostegno del reddito. Chi ne ha diritto e come si richiede.
Rassegna stampa del 28/04/2017

ISEE 2017: i CAF sospendono l'assistenza

Normativa del 18/04/2017

ISEE: aggiornato il modello DSU

Dal 15 maggio 2017 i CAF intendono sospendere l'assistenza nella compilazione dell'ISEE per il mancato accordo con INPS. Pubblicata intanto la circolare con modello e istruzioni

 

Ecco il nuovo modello 2017 della Dichiarazione Sostitutiva Unica DSU aggiornato dal D.I. 138 2017

Rassegna stampa del 27/04/2017

Manovra 2017: novità sul lavoro Ape - Durc - Premi produttività

Rassegna stampa del 24/04/2017

Detrazione Iva acquisti entro 1 anno: con la Manovrina termine più che dimezzato

Nella manovra 2017 novità su APE per i lavoratori con mansioni usuranti, DURC in caso di rottamazione delle cartelle, ulteriori sgravi per premi di produttività

 

La manovra correttiva 2017 penalizza ancora imprese e professionisti, limitando temporalmente l’esercizio del diritto alla detrazione dell’IVA assolta sugli acquisti

Normativa del 14/04/2017

Regime di cassa imprese minori dal 2017: ecco i chiarimenti dell'Agenzia

Ecco la Circolare dell'Agenzia del 13.04.2017 n. 11 con tutti i chiarimenti sul nuovo regime di cassa, il nuovo regime di determinazione del reddito per le “imprese minori” in contabilità semplificata
Rassegna stampa del 05/04/2017

Dichiarazione 730 2017: arriva la circolare Guida delle Entrate

Agenzia Entrate e Caf dettano le istruzioni in una Circolare di 324 pagine con tutte le indicazioni su deduzioni, detrazioni, crediti d’imposta per la dichiarazione 730/2017
Rassegna stampa del 27/03/2017

Iva 2014: in arrivo lettere per regolarizzarsi con il ravvedimento

Possibile sanare le anomalie tra dichiarazione e spesometro con le sanzioni ridotte del ravvedimento. Ad aprile controlli sulle mancate risposte alle lettere dell’anno scorso
Rassegna stampa del 27/03/2017

Rottamazione cartelle esattoriali 2017: confermata proroga al 21 aprile

Nel consiglio dei ministri di venerdì è stato approvato il DL di proroga del termine per la definizione agevolata dei carichi affidati agli agenti della riscossione
Rassegna stampa del 23/03/2017

Comunicazione liquidazioni Iva periodiche: la bozza del modello e istruzioni

Rassegna stampa del 22/03/2017

Voucher fino a dicembre con le vecchie regole

Rassegna stampa del 20/03/2017

Voucher e appalti: abrogate le norme del Jobs Act

Ecco la bozza del modello e relative istruzioni, per la comunicazione delle liquidazioni periodiche Iva, da trasmettere entro l’ultimo giorno del secondo mese successivo a ogni trimestre

 

Dopo l'attivazione telematica bloccata e le proteste dei consulenti del lavoro il Ministero interviene con un comunicato sul regime transitorio per i voucher

 

E' già in vigore il decreto che abroga gli articoli del Jobs act sui voucher lavoro e sulla solidarietà negli appalti. Regime transitorio fino a fine anno per i voucher già acquistati .

Rassegna stampa del 02/03/2017

Mille proroghe 2017: pubblicato in Gazzetta ufficiale

Spesometro semestrale, abrogazione comunicazione di beni ai soci, stop all'indicazione in dichiarazione dei redditi degli affitti a canone concordato
Normativa del 22/03/2017

Abolizione voucher, ecco il testo del decreto

Pubblichiamo il testo del decreto legge del 17.03.2017 n. 25 che ha abolito la disciplina del lavoro accessorio (voucher) e la nota del Ministero del lavoro del 21.03.2017
Rassegna stampa del 22/02/2017

Spesometro 2017 e liquidazioni Iva: ecco tutte le scadenze

Speciale del 27/03/2017

Spesometro 2017: istruzioni, scadenze, proroghe e novità

 

Lo spesometro annuale per il 2016 si aggiunge alle nuove scadenze per lo spesometro semestrale 2017 e la comunicazione delle liquidazioni Iva: una tabella serrata di scadenze

 

Ecco le principali istruzioni per la compilazione dello spesometro 2017, in scadenza il 10 e 20 aprile 2017.

Rassegna stampa del 20/02/2017

Comunicazione dei beni ai soci: abolita dal Milleproroghe

Il maxiemendamento al Ddl di conversione del DL 244/2016 (c.d. Milleproroghe), approvato dal Senato, ha previsto l’abolizione della comunicazione dei beni concessi in godimento ai soci
Rassegna stampa del 20/02/2017

730/2017: ecco tutte le novità della dichiarazione dei redditi 2017

Premi di risultato, lavoratori impatriati, school bonus, utilizzo del credito della dichiarazione integrativa, bonus mobili giovani coppie e agevolazioni per i disabili
Speciale del 15/02/2017

Dichiarazione IVA 2017: ecco come presentarla

Come si deve presentare la dichiarazione IVA 2017? Il punto su presentazione diretta, tramite intermediari, CAF o società del gruppo
Rassegna stampa del 01/02/2017

Studi di settore 2017: ecco i nuovi modelli "semplificati"

Pubblicati i nuovi 193 modelli degli studi di settore: sono più semplificati, più snelli e con meno dati da inserire
Rassegna stampa del 01/02/2017

Durc On line doppia verifica per l'edilizia

Precisazioni INPS sulle nuove procedure di verifica delle richeiste di durc on line delle imprese edili.circolare n.17 del 31.1.2017
Rassegna stampa del 23/01/2017

Dichiarazione Iva 2017: opzione o revoca del regime ordinario per i forfettari

Speciale del 19/01/2017

La dichiarazione integrativa Iva trova posto nel modello Iva 2017

Rassegna stampa del 19/01/2017

Modello dichiarazione IVA 2017: presentazione e modalità di versamento

Ecco i casi in cui il contribuente forfettario deve compilare il Quadro VO del modello di dichiarazione Iva 2017 per accedere o rinunciare al regime ordinario

 

Come indicare i dati della dichiarazione integrativa nel modello Iva 2017 e recuperare il maggior credito Iva

 

 

La dichiarazione IVA esce da UNICO, per il 2016 va presentata entro il 28 febbraio 2017 ferma la possibilità di pagare l’imposta a marzo o nei termini delle imposte dirette

Rassegna stampa del 18/01/2017

Certificazione unica 2017: approvato il modello

E' stato pubblicato il modello definitivo Certificazione Unica “CU 2017”, relativa all’anno 2016 e quadro CT, con relative istruzioni
Rassegna stampa del 11/01/2017

Spesometro 2017 e liquidazioni Iva: ecco tutte le scadenze

Lo spesometro annuale per il 2016 si aggiunge alle nuove scadenze per lo spesometro trimestrale 2017 e la comunicazione delle liquidazioni Iva: una tabella serrata di scadenze
PER LE ULTIME NOVITA'

FISCALI CONSULTARE:

Rassegna stampa del 28/12/2016

Dichiarazione di successione: da Gennaio si presenterà con il software online

Dal 23 gennaio 2017 i contribuenti potranno presentare la dichiarazione di successione e domanda di volture catastali direttamente online, grazie ai servizi telematici delle Entrate
Rassegna stampa del 28/12/2016

MILLEPROROGHE 2017: lo spesometro diventa semestrale

Il Milleproroghe 2017 dovrebbe essere approvato dal Consiglio dei Ministri giovedi 29, tra le misure lo spesometro semestrale con presentazione in settembre
Normativa del 27/12/2016

Le domande per le agevolazioni Sabatini possono essere presentate dal 2 gennaio

Rassegna stampa del 12/12/2016

La Legge di Bilancio 2017 proroga la Nuova Sabatini

Decreto del 22 dicembre 2016 del Ministero dello Sviluppo Economico - Prot. n. 0007814 . Contributo in conto impianti Legge Sabatini

 

 

Proroga Nuova Sabatini potenziata per gli investimenti in nuove tecnologie: fino al 31 dicembre 2018 possibile accedere ai finanziamenti agevolati

Rassegna stampa del 27/12/2016

Voucher lavoro accessorio: ulteriori novità in arrivo

Nuovo record di emissione dei voucher lavoro accessorio. Probabili ulteriori controlli e sanzioni ma il presidente ANPAL chiede una modifica alla normativa
Normativa del 23/12/2016

Legge di Bilancio 2017 in Gazzetta: ecco il testo

Pubblichiamo il testo della Legge di Bilancio 2017, legge dell' 11.12.2016 n. 232 pubblicata in GU
Rassegna stampa del 22/12/2016

Legge di stabilità 2017: regime di cassa per chi ha la contabilità semplificata

Nella legge di bilancio 2017 è stato previsto per i contribuenti in contabilità semplificata il regime di cassa come regime naturale
Rassegna stampa del 21/12/2016

Istanza di rottamazione delle cartelle di pagamento entro il 31 marzo 2017

Rassegna stampa del 05/12/2016

Rottamazione cartelle Equitalia: ecco la guida e il modello aggiornati

Ecco come aderire alla sanatoria delle cartelle Equitalia, che consentirà ai contribuenti un risparmio

 

 

Aggiornate sul sito di Equitalia le istruzioni per la compilazione del modello DA1 per la rottamazione delle cartelle esattoriali dopo la conversione in legge del Decreto fiscale

Rassegna stampa del 19/12/2016

Super ammortamento e iper ammortamento 2017: conferme e novità

Speciale del 18/12/2016

Legge di Stabilità 2017: guida alle principali novità

Conferma del super-ammortamento al 140% per l’acquisto di nuovi beni strumentali anche per il 2017. Introduzione dell’iper-ammortamento al 250% per i beni "industria 4.0"

 

Tra rottamazione cartelle,IRES al 24%, eco-bonus, proroga della "sabatini", iper ammortamento al 250% e abolizione degli studi di settore

Rassegna stampa del 14/12/2016

IVA dicembre 2016: modalità di riversamento all'Erario dell'acconto

Con un Provvedimento l'Agenzia delle Entrate ha chiarito le modalità di riversamento all’Erario dell’acconto IVA di dicembre 2016
Rassegna stampa del 05/12/2016

Decreto fiscale: pubblicato in GU la conversione in Legge del D.L 193

Il D.L 193/2016 è stato convertito con modificazioni in Legge. Il testo nella Gazzetta ufficiale del 2 dicembre 2016
Normativa del 30/11/2016

Nuove comunicazioni dell'Agenzia ai lavoratori autonomi

In arrivo, via pec e nel cassetto fiscale, le lettere per i compensi non dichiarati dai lavoratori autonomi in tutto o in parte, certificati dai sostituti d’imposta; Provvedimento del 28.11.2016
Rassegna stampa del 30/11/2016

Decreto fiscale: addio all’F24 telematico per pagamenti superiori a 1000 euro

I contribuenti privi di partita iva torneranno a pagare le imposte e i contributi in banca anche per importi sopra i mille euro, una misura volta a semplificare soprattutto la vita dei pensionati
Rassegna stampa del 28/11/2016

Decreto fiscale: nuovi termini per versamenti e invio dichiarazioni 730 e CU

Rassegna stampa del 25/11/2016

Decreto fiscale stabilità 2017: ecco il testo approvato

Messa a regime la proroga della scadenza di presentazione della dichiarazione 730, addio al tax day unico, e altre novità per professionisti e sostituti d’imposta nel Decreto Fiscale

 

Decreto fiscale collegato alla legge di bilancio 2017: approvato ieri al Senato il testo definitivo

Speciale del 28/11/2016

TASI: il saldo entro il 16 dicembre 2016

Speciale del 23/11/2016

Saldo Imu 2016, come si calcola

Speciale del 21/11/2016

Saldo IMU/TASI 2016: le novità per calcolarlo

Entro il 16 dicembre va versato il saldo della TASI 2016. Tanti i casi di esenzione e di agevolazioni. Un riepilogo per non incorrere in errori.

 

Il 16 dicembre 2016 scade il termine per versare il saldo Imu 2016. Ecco un riepilogo sulle modalità di calcolo e versamento nei casi più comuni.

 

Ecco come calcolare il saldo IMU/TASI del 16 dicembre 2016: dall'esenzione TASI abitazioni principali all'esenzione IMU per terreni agricoli

Speciale del 24/11/2016

Acconto IVA 2016, alla cassa entro il 27 dicembre

 

Il prossimo 27 dicembre, come ogni anno, scade il termine per il versamento dell’acconto IVA per l’anno 2016.
Rassegna stampa del 22/11/2016

Stabilità 2017: chiusura d'ufficio partita IVA dopo 3 anni di inattività

Il decreto legge 193 collegato alla stabilità 2017 prevede la chiusura d'ufficio per le partite IVA se negli ultimi 3 anni sono state inattive
Rassegna stampa del 18/11/2016

Fine degli studi di settore: approvati alla Camera gli indici di affidabilità

Nel decreto fiscale 193 è stata aggiunta la norma che prevede la sostituzione degli studi di settore con indici sintetici di affidabilità con livelli di premialità
Rassegna stampa del 21/11/2016

ISEE: il nuovo casellario dell’assistenza è online

Al via il nuovo servizio del Casellario dell’assistenza che contiene tutte le prestazioni assistenziali (con o senza ISEE) erogate ai cittadini
Rassegna stampa del 31/10/2016

Al via gli sms dell'Agenzia delle Entrate su pagamenti, rimborsi e scadenze

Con un comunicato stampa l'Agenzia delle Entrate ha dato il via all'invio di sms per informare i cittadini su richieste di pagamento, rimborsi e scadenze.
Rassegna stampa del 27/10/2016

Dichiarazioni integrative possibili fino alla prescrizione degli accertamenti

Le novità nella dichiarazione integrativa a favore del contribuente contenute nel D. L 193/2016 con le misure fiscali urgenti.
Rassegna stampa del 28/10/2016

Legge di stabilità 2017: regime di cassa per chi ha la contabilità semplificata

Rassegna stampa del 26/10/2016

Dal 2017 spesometro annuale sostituito da comunicazioni trimestrali

Normativa del 25/10/2016

Decreto fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2017 in Gazzetta: ecco il testo

Rassegna stampa del 21/10/2016

Iper-ammortamento nella Legge di Bilancio 2017

Rassegna stampa del 20/10/2016

Imprese in contabilità semplificata con regime di cassa dal 2017

Nella bozza della stabilità 2017, si introduce il regime di cassa per i contribuenti in contabilità semplificata

 

Il decreto Legge contenente le disposizioni urgenti in materia fiscale, in vigore da ieri, introduce comunicazioni trimestrali all'Agenzia dei dati delle fatture emesse e ricevute

 

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto legge del 22.10.2016 n. 193 collegato alla legge di Bilancio 2017, contenente disposizioni urgenti in materia fiscale; il testo

 

Tra iper-ammortamento al 250%, proroga del super ammortamento al 140% e super-ammortamento ridotto al 120% per le auto: le novità nella Legge di bilancio 2017

 

Nelle prime bozze della legge di bilancio 2017, compare la possibilità per le imprese in contabilità semplificata di cambiare regime, da quello di competenza a quello per cassa

 

Rassegna stampa del 20/10/2016

Beni ai soci: la comunicazione entro lunedì 31 ottobre 2016

Scade lunedì 31 ottobre il termine ultimo per l'invio della comunicazione dei beni concessi in godimento a soci e familiari
Speciale del 13/09/2016

Studi di Settore: semplificazioni dei modelli in bozza per Unico 2017

Speciale del 12/09/2016

Dagli Studi di settore all’indicatore di compliance

Rassegna stampa del 09/09/2016

Studi di settore: bozze dei modelli 2017 con meno informazioni richieste

Semplificazioni in arrivo dei modelli degli studi di settore per Unico 2017, pubblicate le bozze dei modelli

 

 

In arrivo il nuovo indicatore di compliance e abbandono graduale degli studi di settore come strumento di accertamento presuntivo

 

Negli studi di settore 2017 saranno meno le informazioni richieste al contribuente a fronte di un cassetto fiscale più ricco. A dirlo è l'Agenzia delle Entrate con un comunicato stampa.

   
24/08/2016

Versamenti UNICO 2016: le date entro cui ravvedersi

Il 22 agosto 2016 è scaduto il termine per effettuare i versamenti prorogati con la maggiorazione dello 0.4%, ma è possibile sanare la propria posizione con il ravvedimento operoso.
Speciale del 25/08/2016

Assegno nucleo familiare -2016: modello, requisiti e importi

L’assegno per il nucleo familiare (ANF) rappresenta una prestazione a sostegno del reddito. Chi ne ha diritto e come si richiede.
Speciale del 19/08/2016

Proroga 770/2016 al 15.09.2016 vale anche per le ritenute del 2015

Entro il 15.09.2016 è possibile versare le ritenute omesse del 2015, tramite ravvedimento operoso, inviando così correttamente il modello 770/2016.
Speciale del 03/08/2016

Canone Rai: ecco come chiedere il rimborso in caso di errori

Come si può chiedere il rimborso del canone tv non dovuto? Come va fatta l'istanza? Chi può chiedere il rimborso? I chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate.
26/07/2016

770: firmato dal Ministro il decreto per la proroga al 15 settembre

18/07/2016

In vista rinvio al 15 settembre del modello

Dopo la firma del Ministro dell'Economia Padoan, per ottenere il rinvio della trasmissione del modello 770 al 15 settembre, manca solo la firma del Premier Renzi.

 

Dopo la conferma dello slittamento della presentazione del modello 770 al 22 agosto ora spunta l’ipotesi di rinvio al 15 settembre

25/07/2016

Sospensione feriale dei termini processuali dal 1° al 31 agosto

Come di consueto, anche quest'anno dal 1° agosto scatterà la sospensione dei termini processuali per il periodo feriale, sia per le giurisdizioni ordinarie e amministrative che per il processo tributario
07/07/2016

Studi di settore: ancora aggiornamenti a

Nuova versione di Gerico rilasciata in data 5 luglio 2016 disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate.Le modifiche riguardano lo studio WG34U - Servizi per l'acconciatura
06/07/2016

Oggi ultimo giorno per versare le imposte per chi ha gli

06/07/2016

Versamenti Unico 2016: un riepilogo dopo la proroga

Oggi 6 luglio 2016 è l’ultimo giorno per il versamento delle imposte senza maggiorazione per i contribuenti interessati agli studi di settore.

 

Un riepilogo delle scadenze dei versamenti derivanti da Unico 2016 dopo la proroga. Il prossimo anno niente proroghe: allo studio un nuovo calendario.

30/06/2016 Fisco

IMU/TASI 2015: ultimo giorno per ravvedimento e dichiarazione

Premessa – La dichiarazione IMU (valevole anche ai fini della TASI - art. 1, comma 687 della Legge n. 147/2013 e Circolare n. 2 del 3 giugno 2015) è da presentarsi entro il 30 giugno dell’anno
28/06/2016 Fisco

Il fisco in aiuto dei disabili

 

Pubblicata in G.U. la legge in materia di assistenza in favore delle persone con gravi disabilità

Nella Gazzetta Ufficiale del 25 giugno è stata pubblicata La Legge n. 112 del 22 giugno 2016, che oltre a disciplinare le misure di assistenza, cura e protezione in favore delle persone con disabilità…
25/06/2016 Fisco

Fisco: le Lettere per redditi non dichiarati

 

100mila lettere dell’Agenzia per segnalare ai cittadini possibili anomalie
Premessa – Sono circa 100mila le lettere che l’Agenzia sta recapitando ai contribuenti per segnalare possibili errori nelle dichiarazioni relative ai redditi del 2012. Dopo il debutto, lo scorso anno,…

Scadenze fiscali: il 770/2016

mercoledì 22 giugno 2016

La scadenza prevista per il 770/2016 è il 1° agosto (il 31 luglio è domenica). Dopo l’appuntamento del 7 marzo per le certificazioni uniche consegnate a dipendenti, lavoratori autonomi, percettori di provvigioni ecc. entro il prossimo 1° agosto, dovranno comunicare i dati relativi alle ritenute operate sui compensi già certificati di cui alle righe precedenti.

Imu e Tasi: chiamata in acconto

martedì 14 giugno 2016

Giovedì 16 giugno è l’ultimo giorno utile per pagare, senza sanzioni e interessi, la prima rata dell’Imu e della Tasi per il 2016, la cui determinazione deve avvenire in base alle aliquote e alle detrazioni in vigore per l’anno 2015. Tra le novità l’esclusione dalla Tasi dell’abitazione principale, tranne nei casi in cui la stessa risulti accatastata in una delle categorie A/1, A/8 e A/9.  La Tasi non è più dovuta neanche dall’occupante (inquilino o comodatario) in riferimento all’immobile preso in affitto o ricevuto in uso gratuito e destinato a propria abitazione principale. Per tale unità, l’imposta è dovuta solo dal possessore nella misura percentuale (tra il 70 e il 90%) stabilita dal regolamento comunale per l’anno 2015 oppure, in assenza di specifica disposizione, nella misura del 90%.

730: termine spostato al 22 luglio

mercoledì 1 giugno 2016

E’ rivisto il calendario delle scadenze tributarie di metà anno. Il modello 730 concede più tempo a dipendenti, pensionati, Caf e professionisti abilitati per presentare la dichiarazione dei redditi 2016. Il termine del 7 luglio, infatti, slitterà avanti di due settimane e la nuova scadenza sarà venerdì 22 luglio. Ma non sarà la sola data a cambiare. Con un decreto legge che potrebbe in corso di approvazione dal Consiglio dei ministri saranno almeno altre cinque le scadenze tributarie a subire modifiche.
Studi settore: via libera al rinvio. Venti giorni in più senza penalità

14/06/2016

Firmato il decreto del presidente del Consiglio dei ministri che posticipa il termine per versare le imposte derivanti dalla dichiarazione dei redditi, anche unificata, e da quella Irap

Unico 2016: arriva la proroga per i versamenti

mercoledì 15 giugno 2016

Come nella migliore delle tradizioni è arrivato, a solo poche ore dalla scadenza del 16 giugno il rinvio dei termini, al 6 luglio senza sanzioni, per il saldo 2015 e l’acconto 2016 delle imposte dei soli contribuenti soggetti agli studi di settore). Ieri, con una nota ufficiale il ministero dell’economia ha concesso la tanto richiesta proroga per i dichiarativi 2016.
Rassegna stampa del 31/05/2016

Studi di settore periodo d'imposta 2015: i chiarimenti delle Entrate

Per le Entrate, l’indicazione infedele dei dati non preclude sempre l’accesso ai benefici del regime premiale -

Le principali novità sugli aspetti normativi e su quelli relativi alle modalità di elaborazione e applicazione degli studi di settore 2016, anno di imposta 2015; Circolare del 30.05.2016 n. 24 -

Rassegna stampa del 24/05/2016

IMU terreni: chiarimenti sull'esenzione da parte delle Finanze

Sono esclusi dall'IMU i terreni agricoli posseduti dai coadiuvanti coltivatori diretti e dalle società agricole titolari delle qualifiche professionali -

Riepilogo sull'Imu per i terreni con le novità 2016: dall’esenzione per i coltivatori diretti e IAP, al ritorno alla Circolare 9/93 per i terreni montani. -

Rassegna stampa del 05/05/2016

Canone Tv in bolletta: approvato il modello per la dispensa “internazionale”

Disponibile il modello di dichiarazione sostitutiva per l'esenzione dal canone RAI per chi è esonerato dal pagamento in virtù di convenzioni internazionali -
Rassegna stampa del 29/04/2016

Contributi artigiani e commercianti 2016: disponibili gli F24 precompilati

L'inps comunica che sono disponibili nel Cassetto previdenziale i modelli precompilati relativi all'imposizione contributiva 2016 per artigiani e commercianti
Rassegna stampa del 19/04/2016

Spesometro operazioni IVA 2015: domani il termine di scadenza per tutti

Scade domani 20 aprile il termine per l'invio dello spesometro relativo alle operazioni IVA 2015 per tutti i contribuenti IVA, mensili e non
Rassegna stampa del 18/04/2016

Dichiarazione precompilata 2016: operazione partita il 15 aprile

Dal 15 aprile i contribuenti possono consultare la propria dichiarazione precompilata (730/2016 o UNICO PF), ma potranno modificarla e inviarla solo dal 2
Rassegna stampa del 06/04/2016

Dichiarazione Unico PF 2016: aggiornati modello e istruzioni

Il modello e le istruzioni di UNICO PF 2016 sono stati aggiornati ai chiarimenti della Circolare n. 3/E/2016 ed ai nuovi interventi ammessi alla detrazione del 65%
Speciale del 29/03/2016

Spesometro 2016: istruzioni, scadenze e novità

Rassegna stampa del 29/03/2016

Comunicazione black list: ufficiale la proroga al 20 settembre 2016

Ecco le principali istruzioni da seguire per una corretta compilazione dello spesometro 2016, in scadenza ad aprile 2016, aggiornate alle recenti novità.

 

Confermata invece la proroga al 20 settembre 2016 per la comunicazione black list relativa alle operazioni 2015

Normativa del 07/03/2016

Reverse charge per le cessioni di pc e tablet

Rivisti i casi per cui si prevede l’inversione contabile (reverse charge) e introdotto il meccanismo di reazione rapida contro le frodi (quick reaction mechanism); Dlgs del 11.02.2016 n. 24
Normativa del 03/03/2016

Imu e Tasi 2016: aggiornati i coefficienti per gli immobili del gruppo D

Aggiornati i coefficienti, agli effetti dell’applicazione dell’IMU e della TASI dovuti per l’anno 2016, per la determinazione del valore dei fabbricati appartenenti al gruppo D; Decreto del MEF del 29.02.2016
Rassegna stampa del 26/02/2016

PEC: l'incarico per la gestione da parte del commercialista

Il CNDCEC approva il fac simile della lettera di incarico professionale per la gestione della PEC del cliente da parte del commercialista
Normativa del 25/02/2016

Agevolazione IMU e TASI per i comodati: le Faq dell'Ifel

Le Faq pubblicate dall'Ifel in merito alle novità introdotte dalla legge di Stabilità per il 2016, in particolare sulla nuova agevolazione ai fini IMU e TASI prevista per i comodati; Faq IFEL del 24.02.2016
Rassegna stampa del 23/02/2016

Certificazione Unica 2016: doppio termine

Il modello CU 2016 deve essere consegnato ai dipendenti entro il 29 febbraio e poi essere trasmesso alle Entrate entro il 7 marzo 2016
Rassegna stampa del 23/02/2016

Comunicazione dati IVA 2016 entro il 29 febbraio

Entro fine mese deve essere trasmessa la comunicazione dati IVA 2016, che dopo quest'anno sarà abrogata
Rassegna stampa del 16/02/2016

Iva e agricoltura, firmato il decreto sulle nuove percentuali di compensazione

Firmato il decreto sulle percentuali di compensazione IVA per il settore agricolo applicabili alle cessioni di prodotti lattiero-caseari e di animali vivi
Speciale del 10/02/2016

Compensazioni credito Iva dal 1° gennaio 2016: regole e limiti

Le compensazioni seguono regole precise e incontrano limiti nel loro utilizzo. Ecco una sintesi per compensare correttamente il credito Iva 2015
Speciale del 29/01/2016

Regime forfetario: le novità dal 2016 e le risposte di Telefisco

Via libera al forfetario anche per coloro che avevano scelto il regime ordinario. Con Telefisco l'Agenzia delle Entrate deroga al vincolo triennale.
Rassegna stampa del 29/01/2016

Telefisco 2016: CU entro il 7 marzo per i dati rilevanti per la precompilata

Le Entrate confermano, però, anche quest'anno la possibilità di inviare le CU non relative a dati utili per la precompilata anche dopo il 7 marzo e fino al 31 luglio 2016, senza sanzioni
Rassegna stampa del 27/01/2016

Professionisti senza studi di settore forse già dal 2016

Il Governo studia una soluzione per abolire gli studi di settore per i professionisti, forse già dal periodo d'imposta 2016
Speciale del 26/01/2016

Comunicazione annuale dati Iva 2016: ultimo invio

Considerato che il 2016 è bisestile, quest'anno il termine per l'invio della Comunicazione dati Iva è previsto per il 29.02.2016
Rassegna stampa del 14/01/2016

Comodati: per avere lo sconto del 50% già da gennaio, registrazione contratto entro il 20

Per far decorrere il comodato dal 1° gennaio 2016, occorre registrare il contratto entro il 20 gennaio e ottenere così subito lo sconto
Rassegna stampa del 02/01/2016

Proroga detrazione ristrutturazioni e bonus mobili

La Legge di Stabilità 2016 proroga al 31 dicembre 2016 la detrazione per gli interventi di ristrutturazione edilizia e di riqualificazione energetica e il bonus mobili
del 28/12/2015
Oggi scade l'acconto Iva
Ultimo giorno per l'acconto Iva per professionisti ed imprese
Rassegna stampa del 27/12/2015

Ravvedimento meno caro dal 2016

Dal 2016 la sanzione del 30% è ridotta al 15 per cento per i versamenti effettuati con un ritardo fino a 90 giorni
Rassegna stampa del 24/12/2015

Ultimi giorni per i vecchi minimi

Speciale del 24/12/2015

Nuovo regime forfettario, addio al vecchio regime del minimi

 

Con l’approvazione definitiva della legge di Stabilità 2016 viene abrogato il regime di vantaggio (ex articolo 27, commi 1 e 2, del Dl 98/2011).

 

Ultimi giorni per scegliere il vecchio regime dei minimi, ecco le condizioni del nuovo regime forfettario per il 2016 e le novita' della Legge di Stabilità

Speciale del 23/12/2015

Tutte le novita’ della Stabilità 2016 sulla casa

Abolita l'imu su terreni agricoli e imbullonati –via la Tasi, riduzione per comodati tra figli–genitori,agevolazioni per la casa in leasing
Rassegna stampa del 14/12/2015

Saldo IMU 2015: è l'ultimo per i terreni collinari

Dal 2016 i terreni collinari o di mezza montagna torneranno ad essere esenti dall'IMU, se la novità verrà confermata con l'approvazione definitiva della Legge di Stabilità 2016
Rassegna stampa del 26/11/2015

Legge di Stabilità 2016 e cooperative sociali: Iva al 5% sulle prestazioni socio-sanitarie

Dal 2016 debutterà una nuova aliquota IVA, quella del 5% prevista per le cooperative sociali che effettuano prestazioni socio-sanitarie, assistenziali ed educative
Rassegna stampa del 24/11/2015

Saldo IMU e TASI 2015 più caro in molte città

Rassegna stampa del 13/11/2015

IMU e TASI 2015: per il saldo, le aliquote pubblicate entro il 28 ottobre

In vista della scadenza del saldo IMU e TASI 2015 del 16 dicembre, emergono anche quest'anno i rincari delle aliquote

 

Ai fini del versamento del saldo IMU e TASI 2015 entro il 16 dicembre, i contribuenti devono fare riferimento alle aliquote pubblicate dal Comune sul sito del Mef entro il 28 ottobre

Rassegna stampa del 29/10/2015

Stabilita’ 2016: proroga dell’esonero contributivo per le assunzioni

Nella legge di stabilità 2016 viene prorogato lo sgravio contributivo per le assunzioni a tempo indeterminato ma con alcune limitazioni
Rassegna stampa del 27/10/2015

Civis F24: nuovo servizio del canale telematico Civis

Il canale telematico Civis si arricchisce di un nuovo servizio che consente di modificare on line un F24 inviato con errori
Rassegna stampa del 26/10/2015

Spese di rappresentanza, nuove regole dal 2016

Il Decreto internazionalizzazione modifica i criteri di deducibilità delle spese di rappresentanza dal periodo d'imposta 2016
Rassegna stampa del 22/10/2015

Comunicazione beni ai soci e finanziamenti 2014 entro il 30 ottobre 2015

Si avvicina la scadenza del 30 ottobre 2015 per trasmettere la comunicazione dei beni concessi in godimento ai soci e dei finanziamenti effettuati nel 2014
Rassegna stampa del 05/10/2015

Dichiarazione 730/2015 integrativa entro il 26 ottobre

Scade il 26 ottobre il termine per poter rimediare ad errori o dimenticanze nel 730/2015 presentando un modello 730 integrativo
28 agosto 2015

Codice fiscale per i lavori in condominio

 

Nella Risoluzione 74 l’Agenzia spiega come non perdere la detrazione

Premessa – Quando i bonifici sono stati effettuati direttamente dai singoli proprietari, la detrazione non si perde a condizione che venga richiesta l’attribuzione del cf “cumulativo”. Questo quanto chiarito dall’Agenzia delle Entrate con la Risoluzione n. 74 di ieri. Caso – Nella Risoluzione in…
18 agosto 2015

Unico: alla cassa entro il 20 agosto

 

Per chi gode della proroga pagamenti con maggiorazione

Premessa – Entro il prossimo 20 agosto i soggetti che hanno fruito della proroga stabilita dal DPCM 9.6.2015 sono tenuti al pagamento delle imposte derivanti da unico maggiorate dello 0,40%. Proroga – Come noto, il DPCM 9 giugno 2015 (pubblicato G.U. il 12 giugno), ha previsto il rinvio dal 16
7 agosto 2015

Autotrasportatori: cambiano le deduzioni forfettarie 2014

27 luglio 2015

Autotrasportatori: drastica riduzione della deduzione

 

Con un comunicato stampa diffuso ieri, l’Amministrazione Finanziaria ha reso noto che, in sostituzione di quanto reso noto con il comunicato stampa dello scorso 2 Luglio, vengono nuovamente stabilite le deduzioni forfettarie previste per le imprese di autotrasporto per l’anno d’imposta 2014. Tali

A rischio il ricalcolo degli acconti 2015 con la beffa della maggiorazione

Con il comunicato stampa dello scorso 2 luglio, l’Amministrazione Finanziaria ha fissato le deduzioni forfettarie previste per le imprese di autotrasporto per l’anno d’imposta 2014. Nel dettaglio, il richiamato comunicato stampa prevede che: • per i trasporti effettuati personalmente…
31 luglio 2015

770: la proroga in Gazzetta Ufficiale

 

29 luglio 2015

Proroga 770: firmato il DPCM

 

È stata pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 30.07.2015, dopo giorni di attesa, la proroga del 770, che fa slittare dunque dal 31 Luglio al 21 Settembre la scadenza. La proroga era stata annunciata dal MEF in risposta a un question time in Commissione Finanze della Camera il 23.07.2015. Tuttavia,…

 

Nella serata di ieri sul sito dei Consulenti del Lavoro è stata data la notizia dell’avvenuta firma da parte del Ministro Padoan del DPCM che fa slittare i termini per la presentazione del 770 dal 31 Luglio al 21 Settembre 2015. La notizia è trapelata durante la riunione tra Mef e Commissione…

26 giugno 2015

Studi di Settore: la risposta alle anomalie

 

22 giugno 2015

Studi di settore: 190mila lettere in arrivo

 

 

Disponibile il software per rispondere alle lettere delle Entrate

Premessa – E’ disponibile, nella sezione relativa agli studi di settore del sito internet dell’Agenzia delle Entrate, il software che consente ai contribuenti ed agli intermediari destinatari delle comunicazioni di irregolarità sugli studi di settore arrivate nei giorni scorsi di segnalare…

Comunicazione delle anomalie per incentivare il ravvedimento

Premessa – L’Agenzia delle Entrate sta per mandare 190mila comunicazioni di anomalie nei dati dichiarati ai fini degli studi di settore per consentire ai contribuenti di valutare la propria posizione e scegliere di fornire chiarimenti all’Agenzia o rimediare mediante ravvedimento operoso. Il nuovo…
26 giugno 2015

Rivalutazione entro il 30 giugno

 

Quote e terreni da periziare e imposta sostitutiva da pagare

Premessa – Martedì 30 giugno 2015 è il termine ultimo per potersi avvalere della rivalutazione di quote e terreni prevista dalla Legge di Stabilità 2015. Entro tale data è infatti necessario far redigere e asseverare la perizia giurata di stima e versare la prima o unica rata dell’imposta…
25 giugno 2015

Dichiarazione IMU ENC: il 30 giugno il conguaglio 2014

 

Il versamento dell’IMU è effettuato, a norma del comma 721 dell’art. 1 della Legge n. 147 del 2013, dagli enti non commerciali, esclusivamente secondo le disposizioni di cui all’art. 17 del D. Lgs. n. 241 del 1997, in 3 rate di cui le prime due di importo pari ciascuna al 50% dell’imposta…
22 giugno 2015

F24 a saldo zero solo tramite Entratel

 

In un question time il ministero ribadisce l’obbligo

Premessa – Gli F24 con compensazione il cui saldo finale risulta pari a zero devono essere trasmessi esclusivamente mediante i canali telematici messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate. Le uniche modalità di presentazione risultano quindi l’F24 on line, l’F24 web o quello cumulativo. L’F24 a…
17 giugno 2015

IMU/TASI non versate: come rimediare?

12 giugno 2015

16 giugno 2015: IMU e TASI con le vecchie aliquote

 

Scaduto ieri il termine per il versamento dell’acconto IMU/TASI 2015, ora particolare attenzione meritano le regole da seguire per sanare il mancato versamento dell'imposta con il ravvedimento operoso. Il contribuente che, passata la scadenza del 16 giugno 2015, per errore o mancanza di liquidità,…

È ormai prossima la scadenza (16 giugno 2015) dell’acconto IMU e TASI 2015. I contribuenti potranno quest’anno essere agevolati dall’allineamento delle scadenze; rispetto al 2014, difatti, quando la TASI è stata interessata da diverse proroghe, oggi la gestione dei versamenti è più lineare e si…

10 giugno 2015

UNICO: ufficiale la proroga dei versamenti

 

Comunicato Stampa del MEF n.121 del 09/06/2015

Con un comunicato stampa del MEF di ieri sera, è stata ufficializzata la proroga dei versamenti di UNICO 2015 per i contribuenti che esercitano attività economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore. La proroga era attesa con ansia da contribuenti e professionisti vista…
22 giugno 2015

Studi di Settore: il software di controllo

 
 
28 maggio 2015

Gerico in versione definitiva

 

25 maggio 2015

Gerico: i ritardi fanno slittare le scadenze di Unico

 

 

Disponibile in rete il software di controllo per studi e parametri

Premessa – Nella giornata di venerdì 19 giugno l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile sul proprio sito il software per la procedura di controllo degli Studi di Settore e dei Parametri allegati ai modelli Unico 2015. Il controllo dei dati - Prima della trasmissione di Unico, i contribuenti che…

Via libera alla compilazione degli studi di settore

Premessa – Tutto pronto per gli studi di settore 2015. È da ieri, sul sito dell’Agenzia delle Entrate, la versione definitiva di Gerico 2015, il software con cui è possibile conoscere i ricavi/compensi presunti. La situazione – Dopo l’approvazione definitiva dei modelli studi di settore, avvenuta…

Necessaria una proroga dei versamenti per i contribuenti soggetti a studi di settore

Premessa – A meno di un mese dal termine per i pagamenti delle imposte derivanti dalla dichiarazione dei redditi (Unico 2015 redditi 2014) non è ancora disponibile il software Gerico 2015 nella versione definitiva che permette di calcolare gli esiti degli studi di settore. Tali ritardi comportano la…
21 maggio 2015

730 precompilato: l’Agenzia rimedia agli errori

 

Allo studio la possibilità di inviare una comunicazione ai contribuenti che hanno già inviato il modello 730 con i dati errati forniti dall’Agenzia delle Entrate

Nel 730 precompilato qualche errore effettivamente c’è. La grande semplificazione per i contribuenti italiani rischia dunque di trasformarsi in una trappola, in conseguenza della quale la mera accettazione del modello proposto può rappresentare l’accettazione di dati errati. Si pensi, per tutti, a…
18 maggio 2015

IMU 2015: in arrivo la scadenza del 16 giugno

 

Arriva il consueto appuntamento annuale per i possessori di immobili, i quali entro il prossimo 16 giugno saranno chiamati al calcolo e al versamento dell’acconto IMU 2015. Il calcolo dell’imposta e le modalità di pagamento sono rimaste invariate rispetto al 2014, mentre qualche novità è stata…
28 aprile 2015

Imu e TASI: deducibilità in Unico

La deduzione dell’IMU - La Legge di Stabilità 2014, al comma 715, ha introdotto la possibilità di dedurre l’IMU: - ai fini IRES, per gli immobili strumentali delle imprese; - e ai fini IRPEF, per gli immobili strumentali dei professionisti; nella misura del 20% a partire dal 2014. Essa spetta,…
22 aprile 2015

Spesometro: è la volta degli acquisti con Pos

Terminate le comunicazioni del 10 e del 20 aprile per i soggetti Iva mensili e trimestrali, è ora la volta delle operazioni effettuate con moneta elettronica. La scadenza del 30 aprile è vicina e gli operatori finanziari (banche poste, eccetera) dovranno apprestarsi a trasmettere telematicamente
21 aprile 2015

Spesometro e sanzioni per omessa presentazione

Passate le scadenze del 10 e 20 aprile 2015 di presentazione dello spesometro, per i contribuenti che rispettivamente effettuano o non effettuano la liquidazione con periodicità mensile dell’IVA, è possibile porre rimedio ad eventuali errori. Qualora il contribuente non abbia nemmeno presentato la…
16 aprile 2015

Nuovo Isee senza regole certe

 

Il Tar Lazio, con tre sentenze, dichiara illegittimo il nuovo Isee nella parte in cui include tra i redditi rilevanti anche i trattamenti assistenziali, previdenziali e indennitari erogati alle persone disabili.

Tra i tanti settori nei quali ancora si brancola nel buio è necessario richiamare anche il nuovo Isee. Più precisamente, a portare scompiglio nella disciplina, sono state tre sentenze del Tar Lazio che, a seguito di un ricorso presentato dall’Unione per la tutela delle persone con disabilità…
14 aprile 2015

730 precompilato: on line da domani!

Da domani l’Amministrazione Finanziaria fornirà a più di 20 milioni di lavoratori dipendenti e pensionati il nuovo modello 730 precompilato che è stato redatto con le informazioni ottenute tramite le banche dati tributare e con quelle trasmesse dai sostituti d’imposta, dalle banche, dalle…
7 aprile 2015

Studi di settore 2014: approvate le modifiche

 

Pubblicato il decreto con le modifiche agli indicatori di coerenza

Premessa – Sul supplemento straordinario della Gazzetta Ufficiale n. 75 del 31 marzo è stato pubblicato il D.M. 30 marzo 2014 del Ministero dell’Economia avente a oggetto l’approvazione di modifiche agli studi di settore relativi al periodo d’imposta 2014. Il decreto introduce una serie di…
23 marzo 2015

Spesometro: mensili entro il 10 aprile

 

31 marzo 2015

Spesometro: termini di invio e operazioni da comunicare

 

L’adempimento noto come “spesometro” trae origine normativa nell’art. 21, comma 1 del D.L. n. 78/2010, al quale è stata data attuazione regolamentare con provvedimento direttoriale del 22/12/2010. Questa comunicazione ha subito rilevanti evoluzioni nel corso dell’ultimo biennio, non ultima quella…

 

Entro il prossimo 10 aprile 2015 chi effettua la liquidazione Iva con periodicità mensile nel 2015 deve comunicare le operazioni rilevanti ai fini Iva effettuate nel 2014, attraverso la presentazione della comunicazione polivalente. Per gli altri soggetti la scadenza è il 20 aprile 2015. Oggetto

10 marzo 2015

730 precompilato: l’accesso tramite un intermediario abilitato

Da quest’anno l’Agenzia delle Entrate, a partire dal 15 aprile, metterà a disposizione il Modello 730 precompilato sul sito internet www.agenziaentrate.gov.it. Dall’apposita area autenticata il contribuente potrà: • visionare il proprio mod. 730 precompilato; • accettare ovvero modificare/integrare…
3 marzo 2015

Comunicazione dati IVA: resta in vigore per il 2015

 

Pubblicata in GU la Legge di conversione del Decreto Milleproroghe

Premessa – Con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale n. 49 del 28.02.2015 della Legge di conversione del Decreto Milleproroghe (L. 11/2015 di conversione con modificazioni del D.L. 192/2014) vengono nuovamente modificati gli adempimenti IVA da porre in essere per il periodo d’imposta 2015
27 febbraio 2015

Milleproroghe: arriva l’ok del Senato

 

Vecchio Regime dei Minimi anche per il 2015

Con 156 voti favorevoli, 78 contrari e un'astensione, il Senato ha rinnovato la fiducia al Governo, approvando definitivamente il ddl n. 1779, di conversione del decreto-legge n. 192 del 31 dicembre 2014, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative (cosiddetto Milleproroghe).…
25 febbraio 2015

Riattivazione del regime dei minimi

Avvio attività con dubbio sul regime agevolato da applicare

Premessa – Dubbio regime dei minimi o regime forfettario per coloro che si apprestano ad avviare un’attività. Sul confronto tra i due regimi pesano: imposta sostitutiva, prevalenza del reddito da lavoro dipendente, limite ai ricavi. Proroga minimi - Come noto, il “vecchio” regime dei minimi ex D.L.…
23 febbraio 2015

Comunicazione annuale dati IVA: ultimi controlli

 

Scadenza fissata al due marzo 2015

Premessa – Si avvicina la scadenza per l’invio della Comunicazione annuale dati IVA, fissata al 02.03.2015 (il 28.02 cade di sabato). Sono tenuti, in via generale, alla presentazione della Comunicazione tutti i soggetti d’imposta: i) titolari di partita Iva; ii) e tenuti alla presentazione della…
20 Febbraio 2015

Split payment: ultimi chiarimenti

 

 

18 Febbraio 2015

Split payment: versamento enti pubblici

D.M. 23.01.2015 e R.M. 15/E/2015

Circolare 6/E del 19.02.2015

Con la Circolare 6/E del 19.02.2015 vengono “ufficializzati” i chiarimenti dell’Amministrazione Finanziaria forniti in occasione del Videoforum del 22.01.2015 e di Telefisco del 29.01.2015. In merito allo split payment, i chiarimenti hanno riguardato sia l’ambito oggettivo di applicazione che la…

Premessa – Con l’istituzione dei codici tributo “620E” e “6040” a opera della R.M. 15/E/ del 12.02.2015 si completa il quadro per la definizione delle modalità di versamento dell’IVA “trattenuta” ai fornitori da parte degli enti pubblici in virtù dell’applicazione della scissione dei pagamenti ex…

16 Febbraio 2015

In arrivo la proroga per i “vecchi” minimi

Accolta la richiesta di far slittare al 2015 la possibilità di accedere al “vecchio” regime

Premessa – Il governo ha accolto l’emendamento al Milleproroghe che prevede lo slittamento al 2015 della possibilità per il contribuente che apre la partita Iva di optare per il “vecchio” regime dei minimi con imposta sostitutiva al 5%. Emendamento – Come noto, nei giorni scorsi era stato presentato…
29 Gennaio 2015

Split payment: quando l’ente è debitore d’imposta?

 

 
 
26 Gennaio 2015

Split payment: esclusi i regimi speciali

 

 
 
22 Gennaio 2015

Split payment & reverse charge

 

 

 
12 Gennaio 2015

Split payment solo per fatture emesse a partire dal 1° gennaio 2015

 

 

Split payment e reverse charge

Abbiamo già sottolineato su queste pagine l’enorme complessità operativa causata da due misure introdotte dalla Legge di Stabilità 2015. Si tratta in particolare dello split payment con il quale, nell’ottica di prevenire manovre elusive, s’incarica l’ente acquirente di versare direttamente l’IVA…

Art. 17 – ter, D.P.R. 633/1972

Premessa – Due sono i chiarimenti forniti dall’Amministrazione Finanziaria sul nuovo meccanismo di versamento dell’IVA riguardante i rapporti con gli enti pubblici indicati nel novellato art. 17 –ter, D.P.R. 633/1972. Vengono esclusi dall’ambito applicativo dello split payment le fatture emesse da…

 

Legge di Stabilità 2015

Premessa - La Legge di Stabilità 2015 ha introdotto rilevanti novità in campo IVA, specie per ciò che riguarda i rapporti con la P.A. Abbiamo più volte segnalato su queste pagine l’introduzione del meccanismo dello split payment, con il quale, nell’ottica di prevenire manovre elusive, s’incarica…

 

Comunicato stampa MEF n. 7 del 09.01.2015

Con il comunicato stampa n. 7 del 09.01.2015, il MEF ha reso noto che “nello schema di decreto di attuazione viene precisato che il meccanismo della scissione dei pagamenti si applica alle operazioni fatturate a partire dal 1° gennaio 2015, per le quali l’esigibilità dell’imposta si verifichi…
28 Gennaio 2015

Società di comodo solo dal 7° esercizio

 

L’attenzione torna a concentrarsi sulle società di comodo in occasione dei chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate alla stampa specializzata. Come noto, infatti, a seguito delle novità introdotte dall’articolo 18 del D.Lgs. n.175/2014 (c.d. “Decreto semplificazioni”), il periodo di…
28 Gennaio 2015

Esenzione IMU: nuove regole dal 24.01.2015

 

 

23 Gennaio 2015

Imu terreni montani: arriva una nuova proroga!

 

 

D.L. del 24 gennaio 2015 n. 4, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 19 del 24 gennaio 2015 in vigore dallo stesso giorno della pubblicazione.

Esenzione dall'IMU dei terreni montani e parzialmente montani – L’art.1 del D.L. 4/2015, approvato dal CdM in seduta straordinaria pochi giorni fa, decreta che a decorrere dall'anno 2015, l'esenzione dall'imposta municipale propria (IMU) prevista dalla lettera h) del comma 1 dell'articolo 7 del…

 

Il 10 febbraio 2015 la nuova scadenza per chi deve versare.

Il Governo Renzi, in occasione del Consiglio dei Ministri straordinario tenutosi venerdì 23 gennaio 2014, ha risolto la questione dell'Imu agricola per i terreni ex montani, fissando nuovi criteri di tassazione. Il versamento dell’imposta non è dovuto in 3456 comuni (prima erano 1498), mentre lo è…
27 Gennaio 2015

Comunicazione annuale dati IVA: termini e modalità di presentazione

 
 
26 Gennaio 2015

Comunicazione annuale dati IVA: chi deve presentarla

 

La Comunicazione annuale dati IVA deve essere presentata esclusivamentein via telematica. Al relativo adempimento il contribuente può attendere sia direttamente che per il tramite di intermediari abilitati (commercialisti, consulenti del lavoro, Caf, associazioni di categoria o tramite una società…

 

Approvate nuove istruzioni del modello con il Provvedimento n. 4777 del 15.01.2015.

La Comunicazione annuale dati IVA, introdotta dall’art. 8-bis, D.P.R. n. 322/98, è finalizzata a consentire il calcolo delle risorse che ciascuno Stato membro è tenuto a versare al bilancio comunitario. La Comunicazione dati IVA va presentata, dai soggetti obbligati, entro il 02.03.2015 (il 28.02…
16 Gennaio 2015

On line i Modelli di dichiarazione/2015

 

Da ieri sera sono online la Certificazione Unica 2015, il modello 730, i modelli 770 Semplificato e Ordinario e i modelli Iva 2015.

La nuova Certificazione Unica 2015 – Da quest’anno il vecchio Cud verrà sostituito dalla “Certificazione Unica”. I sostituti d’imposta si vedranno impegnati a dover certificare con un documento ufficiale non soltanto i redditi da lavoro dipendente e assimilato, ma anche gli incassi maturati da…

 

14 Gennaio 2015

Nuovi Minimi: regime naturale di accesso

 

Solo in caso di inizio attività è necessario comunicare l’applicazione del regime

Premessa – Per i soggetti che rispettano tutti i requisiti previsti dalla legge il regime forfetario costituisce il loro regime naturale che viene applicato dall’1.1.2015. È possibile non applicare il regime in esame esercitando l’opzione per il regime ordinario ai fini IVA e redditi. Qualora si…

 

7 Gennaio 2015

Reverse charge ampio dal 1° gennaio 2015

 

Legge di Stabilità 2015

La Legge di Stabilità 2015 (L. 190/2014, pubblicata sul supplemento n. 99 alla G.U. n. 300 del 29 dicembre 2014) ha previsto ulteriori ipotesi di applicazione del reverse charge, che, come noto, prevede il passaggio degli obblighi di assolvimento dell’IVA dal soggetto cedente/prestatore al soggetto…
Reverse charge per i telefoni cellulari e dispositivi elettronici 20-10-2010


Per contrastare le c.d. “frodi carosello” sull’Iva per la telefonia mobile e i dispositivi elettronici, il Consiglio Ecofin ha autorizzato l’Italia, fino al 2014, ad applicare il principio di inversione contabile ai beni appartenenti a queste categorie merceologiche, ivi compresi i relativi componenti ed accessori. Si tratta dell’applicazione del meccanismo del “reverse charge” che obbligherà a pagare l’Iva sui beni ceduti dal fornitore al consumatore.


Fonte: il sole 24 ore Pagina n.: 35

Dal 1° aprile l’impresa con un click 17-03-2010

 

 

Dall’iscrizione alla cessazione adempimenti senza più carta 29-03-2010

A partire dal 1° Aprile prossimo la comunicazione unica per l’attività d’impresa diverrà obbligatoria; con tale procedura, si potrà avviare un’attività d’impresa con un unico invio al Registro delle Imprese. La comunicazione unica permette di chiedere codice fiscale e partita Iva; aprire la posizione assicurativa Inail; chiedere l’iscrizione all’Inps dei dipendenti o dei lavoratori autonomi e al Registro delle Imprese. Lo “sportello unico delle attività produttive”, previsto dalla Legge numero 133 del 2008, attende i relativi regolamenti attuativi.

Fonte: il sole 24 ore Pagina n.: 21

A partire dal 1° Aprile 2010, per avviare, modificare o cancellare un’impresa, si dovrà obbligatoriamente utilizzare la comunicazione unica, introdotta dal Decreto Legge numero 7 del 2007. Con un solo “clic”, trasmettendo un solo modulo in via telematica al Registro delle Imprese, ci si potrà non solo iscrivere presso la Camera di Commercio, ma anche assolvere tutti gli adempimenti richiesti ai fini previdenziali, assistenziali e fiscali. L’invio telematico della comunicazione unica prevede l’utilizzo di un software, reso disponibile gratuitamente da Infocamere, denominato “ComUnica”, a cui si aggiunge “Starweb” dedicato alle imprese artigianali e commerciali.

Fonte: il sole 24 ore Pagina n.: 19

Per l’F24 a credito Iva solo i canali dell’Agenzia 10-03-2010

Nel corso di un incontro tenuto ieri dall’Agenzia delle Entrate, rivolto agli ordini professionali e alle associazioni di categoria, in videoconferenza con le varie Direzioni Regionali, sono stati forniti chiarimenti sulle procedure di controllo delle compensazioni Iva, in base a quanto stabilito dall’articolo 10 del Decreto Legge numero 78 del 2009. Gli F24 presentati tramite home banking, Cbi e gli altri servizi telematici offerti dagli istituti bancari e dalle poste, se utilizzano, per importi superiori a 10mila Euro, il credito Iva 2009 per pagare in compensazione debiti tributari o contributivi, diversi da Iva, verranno scartati; in tali ipotesi, lo scarto verrà effettuato direttamente dalla banca o dalle poste.

  Fonte: il sole 24 ore Pagina n.: 18

Dal 1 gennaio cambiano i codici di classificazione ATECOFIN 

29 - 11 -2007

A partire dal 1 gennaio 2008 i codici che identificano le attività economiche, attualmente contenuti nella tabella Atecofin 2004, saranno sostituiti da nuovi codici, elencati nella tabella “Ateco 2007”. Questi ultimi classificano le attività in maniera più dettagliata, essendo composti non più da cinque ma da sei cifre.

Fonte: il sole 24 ore Pagina n.: 37
CODICI TRIBUTO PER MOD. F24 A questo indirizzo internet possono essere ricercati e controllati tutti i codici tributo per il versamento con il mod. F24 http://www.agenziaentrate.it/documentazione/versamenti/codici/ricerca/index.htm

 

 

 

 

DATA ULTIMO AGGIORNAMENTO  04/01/19